L’acqua alcalina del popolo degli Hunza

La meravigliosa acqua alcalina del popolo degli Hunza e la nascita di Kangen

Nei secoli scorsi, si pensava, e con ragione, che la chiave per una vita ed una giovinezza lunga e prosperosa, fosse legata all’acqua.

Non a caso, uno dei più famosi conquistatori spagnoli, Ponce de Leon, si mise in cerca della “Fontana della Giovinezza”, che secondo lui, e secondo la leggenda, si doveva trovare in quella che attualmente è la Florida.

acqua alcalina

Uno scorcio della Valle degli Hunza

Se osserviamo bene la nostra attuale società, possiamo comprendere come in realtà, la ricerca di Ponce de Leon non si sia mai fermata, assumendo ovviamente forme ed espressioni diverse.

Il mercato delle sostanze antiossidanti, delle creme e di tutto ciò che può far ringiovanire il corpo, genera miliardi e miliardi di euro ogni anno, catturando la nostra attenzione ed il nostro interesse.

Ogni essere umano vorrebbe poter allungare il corso della sua vita il più possibile, potendo godere di buona salute e vitalità, come durante il periodo della giovinezza.

Il Dott. Henri Coanda, premio Nobel, fece una della più grandi scoperte del 20° secolo.

Il Dott. Henri Coanda iniziò a studiare il Popolo degli Hunza, perché rimase così affascinato ed incuriosito dall’incredibile longevità e salute che contraddistingue gli Hunza.

Difatti fra il popolo degli Hunza, la presenza di ultracentenari ed in salute è un fattore normale.

Gli Hunza vivono nella omonima valle circondata dalla catena montuosa dell’Himalaya. Il Dott. Henri Coenda ha studiato il loro stile di vita per decenni, facendo delle eccezionali scoperte.

Il Dott. Coanda scoprì che l’eccezionale longevità del popolo Hunza e la salute che li contraddistingue, erano legati all’acqua che veniva dagli antichi ghiacciai Himalayani.

Si è riscontrato che l’acqua che scende dalle vette dell’Himalaya, presenta una tensione superficiale ed una struttura molecolare differente.

Si tratta infatti di un’acqua che ha delle eccezionali quantità di idrogeno attivo, fortissime proprietà antiossidanti, è ricca di preziosi minerali per il corpo umano, ed ha un pH alcalino.

IL Giappone si interessò agli studi ed alle scoperte effettuate dal Dott. Coanda, integrandole i loro studi e le ricerche che i Russi avevano intrapreso sull’acqua ionizzata nei primi anni 30’.

Il Giappone è il paese in assoluto ad aver effettuato più studi e ricerche sull’acqua ionizzata, si interessò quindi, alle ricerche del Dott. Coanda ed alla straordinaria acqua del popolo Hunza.

Dopo decenni di studi,  ricerche mediche e cliniche, il Governo del Giappone riconobbe ufficialmente le eccezionali proprietà dell’acqua alcalina. E da qui nasce Acqua Kangen.

Difatti Kangen in Giapponese significa “Ritorno alle Origini”.

Inoltre, gli ionizzatori d’acqua alcalina Kangen, sono riconosciuti come dispositivi medici, dal ministero della Salute e del Welfare Giapponese.

L’eccezionale acqua alcalina del popolo degli Hunza, è stata la base di decenni di studi e ricerche, che hanno reso il Giappone il paese all’avanguardia nello studio e nella conoscenza dell’acqua alcalina ionizzata, e nella prevenzione delle malattie.

Difatti, la più grande organizzazione medica del Giappone è “L’associazione per la Prevenzione delle malattie degli Adulti”, che conta più di 6500 medici, e che ha lo scopo di ricercare e studiare come prevenire le malattie.

L’associazione per la prevenzione delle malattie degli adulti, ha ufficialmente riconosciuto Acqua Kangen come dispositivo medico.

Ora, grazie agli ionizzatori d’acqua alcalina Kangen, puoi avere anche tu l’eccezionale acqua alcalina degli antichi ghiacciai, del longevo popolo degli Hunza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.