Acqua Alcalina Kangen, antiossidante e micro clusterizzata

Acqua Kangen antiossidante

acqua-esagonaleAcqua Kangen ha un forte potere antiossidante. Vediamo meglio l’importanza di bere un’acqua antiossidante, iniziando a parlare del potenziale di ossido riduzione.

Le reazioni di ossido riduzione sono delle reazioni fondamentali della chimica. In sintesi, l’ossidazione significa perdere elettroni, mentre la riduzione significa acquisire elettroni.

È bene sapere che gli elettroni sono collegati con la quantità di energia nel nostro corpo, quindi ossidarsi, perdere elettroni, significa diminuire il nostro livello energetico.

È un fattore importante, perché come abbiamo visto anche nei precedenti articoli, più il nostro livello energetico è basso, più andiamo incontro a situazioni di degenerazione cellulare.

È quindi importante andare ad eliminare la formazione dei radicali liberi.

I radicali liberi sono direttamente collegati con l’ossidazione dei tessuti del nostro organismo, con l’ossidazione cellulare, ed è quindi importantissimo bere un’acqua che abbia una funzione antiossidante nel corpo.

Un’acqua antiossidante significa un’acqua che va ad innalzare il nostro livello energetico, ed elimina la formazione dei radicali liberi.

Inoltre deve essere un’acqua idratante. Vediamo meglio cosa significa idratante.
Puoi richiedere l’Ebook gratuito sugli usi di Acqua Kangen cliccando qui, che ti verrà inviato nella tua email insieme alle informazioni commerciali

disintossicazione

Usi di Acqua Kangen

Si tende a pensare che tutte le acque abbiano potere di idratazione, ma questo non è assolutamente vero.

La maggior parte dell’acqua minerale in bottiglia e l’acqua che viene fornita dall’acquedotto, è un’acqua macro clusterizzata.

Cosa sono i Cluster?

Cluster in Inglese significa grappolo. L’acqua non è fatta di molecole uniche, ma da molecole collegate fra loro, che si chiamano appunto clusters, grappoli.

Immagina tante molecole di acqua collegate fra loro, come se fosse un grappolo di uva.

Nella maggior parte delle acque i cluster (grappoli) sono formati da 10 a 15 molecole, la media è di 12 – 13.

Invece abbiamo bisogno di bere un’acqua che sia micro clusterizzata, cioè che abbia dei cluster (grappoli) molto più piccoli rispetto alla maggior parte dell’acqua minerale in bottiglia e dell’acqua del rubinetto.

L’ideale sarebbe bere un’acqua che abbia soltanto 5 – 6 molecole aggregate in cluster, definita anche acqua esagonale esagonale, perché formata appunto da cluster di 5 – 6 molecole.

Questa acqua esagonale ha una bassissima tensione superficiale ed una notevole capacità conduttiva, evidenziato addirittura con delle analisi fatte alla risonanza magnetica nucleare.

È quindi un’acqua che va realmente ad idratare, cioè penetra profondamente nei tessuti del corpo, andando a pulire il tessuto connettivo, ovvero la matrice cellulare.

Addirittura penetra attraverso i pori della membrana cellulare, all’interno delle cellule e quindi permette gli scambi nutritizi fra il sangue (i capillari) e le cellule. Questo permette e regola la vita.

Quindi un’acqua che abbia delle caratteristiche fondamentali sono: l’alcalinizzazione, essere un’acqua alcalinizzante, un’acqua antiossidante e micro clusterizzata.

Ecco qual è l’acqua ideale che dovremmo bere per ripristinare i nostri livelli di salute e mantenere il benessere.

Acqua Kangen, ha una struttura esagonale, è fortemente alcalina ed un eccezionale antiossidante

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.